Fondi Europei: il 2019 si chiude con il botto

Pubblicato il 10/02/2020 - Valeria Goderecci

A dicembre la raccolta netta dei fondi europei a lungo termine ha registrato flussi netti per 56 miliardi di euro. Gli afflussi netti dei fondi passivi, in questo ultimo mese dell'anno, hanno segnato il 53 per cento del totale di quelli a lungo termine. Le obbligazioni, invece, potrebbero essere considerate la classe di attività più rilevante del 2019, ma i bond hanno lasciato la preminenza alle azioni negli ultimi due mesi del 2019. I fondi azionari globali registrano il volume più importante sui nuovi fondi pari a circa 7 miliardi di euro e i fondi attivi rappresentano il motore dominante.

Leggi l’articolo completo su AdvisorOnline.

Da Valeria Goderecci - Sales & Partnerships .