Amundi: “La settimana dei mercati del 31 maggio 2021”.

Pubblicato il 01/06/2021 - Marco Chinaia

Nei giorni scorsi la Federal Reserve ha ribadito che il recente rialzo dell’inflazione è da considerare transitorio e gli investitori hanno dimostrato di crederle, dato che i mercati si sono mossi al rialzo. Tuttavia, anche la scorsa settimana si sono registrate tensioni sui prezzi al consumo. Inoltre, si continuano a segnalare pressioni inflazionistiche derivanti dalla crescita dei prezzi delle materie prime e dal persistere di difficoltà nella catena delle forniture. Per completare il quadro, i numerosi dati pubblicati hanno complessivamente confermato il buono stato di salute della ripresa economica globale.

Quindi, una strutturale ripresa dell’inflazione si presenta come una possibilità, ma ad oggi non è la più probabile, in ogni caso è necessario essere consapevoli che, il dubbio sul futuro andamento dei prezzi ci accompagnerà a lungo. Nel frattempo, è possibile continuare a godere di una ripresa economica che si sta consolidando a livello globale e di condizioni finanziarie favorevoli.

 

Al link Amundi.it il podcast completo.

Da Marco Chinaia Junior Analyst .